Ercolanese - Palazzolo: 1-0. Todisco di testa batte gli iblei.

azione di gioco
azione di gioco

Ennesima sconfitta per il Palazzolo che perde contro l'Ercolanese con il risultato di 1-0. La situazione, per la formazione siciliana, inizia a farsi molto complessa, la zona retrocessione incombe e, dopo che il Paceco ha pareggiato, la distanza dalla zona rossa della classifica è di soli 5 punti. Una partita per niente facile quella dei gialloverdi che si sono trovati ad affrontare, in trasferta, una squadra solida e ben messa in campo come l'Ercolanese che, con questi ulteriori 3 punti, consolida la sua posizione in zona play-off. La formazione guidata da Anastasi è apparsa più propositiva e vitale del solito, ha cercato con insistenza il gol ed è stata molto sfortunata beccando due legni, uno per tempo. La squadra campana trova il gol nel primo tempo con Todisco che butta la palla in rete dopo una respinta del portiere gialloverde. Mancano ormai 3 partite alla fine del campionato e il Palazzolo deve cercare di far punti per mantenere la posizione in zona play-out, la fortuna è che il Paceco non sembra in grado di poter effettuare una grande rimonta.

In avvio di gara il Palazzolo sembra essere in partita con Grasso e Palmisano, tra i più in forma del match, che spesso hanno tenuto impegnata la difesa ercolana. Infatti, le prime occasioni della partita sono proprio di questi due giocatori con Palmisano che al 23' prova un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo e, tre minuti dopo, Grasso centra un palo pieno dopo un'ottima conclusione. La risposta della squadra di casa non si fa attendere e alla mezz'ora di gioco costruiscono, in serie, tre importanti palle gol con Cristaldi, Costantino e Varchetta, ma tutte e tre le azioni di gioco vengono neutralizzate da Ferla. Il gol degli Ercolani arriva al 42' con Todisco che sfrutta un'ottima occasione e di testa batte Ferla, che aveva appena respinto un potente tiro di Rekik. Il primo tempo finisce con il vantaggio dei padroni di casa.

Nel secondo tempo Anastasi effettua dei cambi, fa entrare Furnò e, successivamente, Porto e Garcia. Adesso il Palazzolo si trova ad avere una maggior spinta offensiva rendendosi più pericoloso e sfiorando il gol del pareggio. Al 8' ci prova Filicetti su un calcio piazzato e, tre minuti più tardi, Ricca ci prova di testa sugli sviluppi di un corner. Filicetti riesce a prendere le redini del centrocampo e a far macinare gioco alla propria squadra: è ancora lui a rendersi pericoloso al 55' con un calcio di punizione che per poco non beffava Mascolo. Poco dopo la mezz'ora della ripresa, è Garcia a rendersi pericoloso con una conclusione che si stampa sulla traversa e la palla che poi ricade sulla linea di porta. Nel finale è l'Ercolanese a rendersi pericolosa: sfruttando gli ampi spazi che si ritrovava a sfiorato il raddoppio con Cristaldi prima e con Fontana poi.

La partita finisce con la vittoria dei padroni di casa con il risultato di 1 a 0.

Edoardo Brignone